YoGo-GelateriaWeekend in Molise: un viaggio tra natura, borghi e mare

https://yogogelateria.it/wp-content/uploads/2021/06/weekend-in-molise-1280x720.png

Dalle montagne al mare, dai castelli ai parchi archeologici, il Molise è un susseguirsi di incantevoli borghi e riserve naturali da scoprire in viaggio in un weekend in Molise, terra dalle antiche tradizioni e da una lunga storia.

Conosciuta come la regione che non esiste con l’hashtag #ilmolisenonesiste che ha fatto il giro del mondo, il Molise esiste ed è regione meravigliosa, dove natura, storia, arte, antiche tradizioni e gastronomia sono veri e propri tesori.

Il Molise è la regione più giovane d’Italia: nasce burocraticamente nel 1963 ma la sua storia è antica e millenaria e merita di essere conosciuta e diffusa.

Weekend in Molise: cose da vedere

Se non hai ancora programmi per quest’estate ti consigliamo di organizzare un weekend in Molise, tra storia, natura e mare. Sono tante le cose da vedere, le esperienze da fare: il Molise è ricco di attrazioni, una terra meravigliosa, la sua unica pecca è quella di essere poco conosciuto.

Ecco una lista di cosa vedere in un weekend in Molise.

Campobasso

Campobasso è il capoluogo del Molise. La città si compone di una parte antica, adagiata sul pendio di un colle, ed una parte moderna, che si espande in pianura. A rendere caratteristica la città vecchi è il Castello Monforte che domina dalla cima del colle l’intera città.

Da qui è possibile ammirare nelle giornate più limpide il territorio del Matese, fino alla Maiella e alla Puglia.

Weekend in Molise, Campobasso

I borghi in provincia di Isernia

Anche la provincia di Isernia merita una visita. A metà strada tra Isernia e Campobasso sorge il borgo di Frosolone. Circondato da prati e pascoli, Frosolone è un antico paesino dall’alto valore storico, culturale e ambientale. Gli stretti vicoli del centro custodiscono ancora le botteghe artigiane dove si lavorano il ferro e l’acciaio. Al centro di questi vicoli si nasconde la chiesa di Santa Maria Assunta.

Un altro borgo da visitare è Venafro dove si trova il Castello di Pandone, che oggi ospita il Museo Nazionale del Molise. Da non perdere una visita al Santuario di Castelpetroso, conosciuto per la sua bellezza e maestosità che ricorda un castello delle fiabe.

Il lago Castel San Vincenzo

Se hai voglia di trascorrere una pic-nic in mezzo al verde, il Molise ti sorprenderà con il bel lago Castel San Vincenzo. Uno specchio d’acqua turchese circondato dalle vette montuose, il lago Castel San Vincenzo è uno dei posti ancora poco conosciuti del Molise. Si tratta di un lago artificiale che offre anche un’area attrezzata per i picnic nella natura.

Il lago inoltre è balneabile e ha sponde sabbiose attrezzate dove potrete noleggiare barche, pedalò e biciclette per le escursioni. Si può anche pescare, fare sport d’acqua ed equitazione. Non andate via senza aver visitato il piccolissimo paese di Castel San Vincenzo, arroccato sulla roccia che domina il bellissimo lago.

Weekend in Molise, un tuffo nel passato

Durante il weekend in Molise scoprirai l’autenticità e la bellezza della regione proprio negli antichi borghi, percorrendo stradine di montagna e vicoli tortuosi alla ricerca di storie interessanti.

Il Molise custodisce importanti aree archeologiche che testimoniano della presenza delle antiche province romane. Tra le più belle Altilia Sepino, la città dissepolta, da alcuni definita la piccola Pompei, un’incredibile testimonianza ben conservata della città romana.

Sepino

Il New York Times lo ha inserito fra i 50 luoghi da visitare nel 2020, Sepino è un museo all’aperto, circondato dalla natura che vale la pena visitare.

Risalente al periodo sannitico, presenta ancora oggi resti di mura megalitiche di difesa e delle antiche porte di accesso, tra cui la suggestiva “Postierla del Matese”. Ma anche il teatro e l’antico tempio al tramonto parlano della bellezza dell’area archeologica, dal silenzio che domina assoluto e dal vivace verde dei boschi. Poco distante si incontra il paese con il borgo medievale cinto da mura e, al centro, la chiesa di Santa Cristina, con un colonnato in pietra molto elegante e singolare.

Weekend in Molise, Altilia

Le cascate di Carpinone

Nel cuore di un piccolissimo borgo del Molise, immersa in un bosco incantato ed una natura floreale, sorge la cascata di Carpinone, uno degli spettacoli più affascinanti della natura del luogo.

Lo scroscio dell’acqua spumeggiante, che precipita verso il basso, ti pervade non appena si imbocca il sentiero e quando finalmente la si raggiunge si ha un effetto visivo fantastico di luce e fragore. La cascata di Carpinone sta diventando una delle maggiori attrattive naturali del Molise… è troppo bella per non ammirarla.

È raggiungibile percorrendo diversi sentieri, tutti immersi nel verde. Inoltre è possibile praticare anche diversi sport grazie alla presenza di guide specializzate; un esempio accattivante è l’acquatrekking, uno sport per tutti dove la parola d’ordine è solo una: divertimento.

Termoli

Trascorrendo un weekend in Molise, dopo escursioni e avventure tra i borghi, puoi rilassarti in spiaggia a Termoli.

Premiata più volte con la Bandiera Blu d’Europa per la limpidezza del suo mare, Termoli mette a disposizione dei turisti spiagge attrezzate e i tanti servizi sia alberghieri che sportivi.

Il borgo antico di Termoli è circondato da alte e possenti mura fortificate che custodiscono il meraviglioso Castello Svevo.

Da Termoli inoltre partono gli aliscafi per le Isole Tremiti.

Come concludere al meglio il weekend in Molise? Con un gelato artigianale da Yo-Go Gelateria.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *